/ Tecnologia

esperimento elettrizzante

Oggi abbiamo usato un circuito elettrico per capire quali sono i materiali che possono trasportare la corrente.

Ma cos’è la corrente elettrica?

Partiamo dagli atomi, di cui avevamo parlato qui: gli atomi sono la parte più piccola della materia ma al loro interno, al centro, c’è qualcosa di ancora più piccolo, il nucleo.

Ma indovinate un po’? All’interno del nucleo ci sono delle particelle ancora più minuscole che si chiamano neutroni e protoni e intorno al nucleo, come dei satelliti, orbita un terzo tipo di particelle, gli elettroni.

I protoni hanno carica positiva (+), i neutroni sono neutri e gli elettroni hanno carica negativa (-).

via GIPHY

Possiamo dire che l’elettricità è come un fiume che trasporta gli elettroni da una materia all’altra.

via GIPHY

Oggetti elettrizzanti

L’esperimento di oggi ci ha permesso di capire che solo in alcuni materiali il fiume di elettroni passa liberamente (materiali conduttori) altri invece sono come delle dighe che bloccano il passaggio (materiali isolanti).

circuito elettrico per esperimento sulla conducibilità dei materiali
  • Per realizzare l’esperimento bisogna costruire un circuito elettrico con una batteria, dei fili elettrici e una lampadina. Noi abbiamo utilizzato la breadboard di Arduino per fare i collegamenti e un piccolo led rosso, ma si riesce benissimo con una lampadina classica e un po’ di nastro isolante.
  • Se la lampadina si accende, c’è passaggio di corrente.
  • Se la lampadina rimane spenta, nel circuito c’è qualcosa che blocca il passaggio.

I materiali che abbiamo testato sono questi: legno, grafite (la mina di una matita), plastica, ferro, rame (monete) e acqua.

Sapreste indovinare chi fra questi è un buon conduttore di elettricità?

Lo avreste mai detto?

Il rame, presente nelle monetine da 1, 2 o 5 centesimi, è uno dei materiali che meglio riesce a trasportare l’elettricità infatti i circuiti elettrici sono fatti da sottili fili di rame.

Anche la grafite, presente nelle matite, è un ottimo conduttore, mentre la plastica è un perfetto isolante e costituisce una diga invalicabile per i “fiumi” elettrici!

Come avete notato, anche l’acqua trasporta l’elettricità, per questo vi viene sempre raccomandato di stare attenti a manipolare cose elettriche quando siete nella vasca e di non fare il bagno nel mare quando c’è un temporale.