/ Italiano

Poesia espressa

Piccoli poeti e piccole poetesse, è arrivato il momento di mettersi alla prova!

Vi manca l’ispirazione? Avete un blocco creativo e non sapete da dove partire? La tecnica della “Poesia Espressa” vi farà superare ogni tentennamento ai blocchi di partenza!

Questo esperimento letterario si basa sulle teorie dai poeti dadaisti, un gruppo di artisti che, dopo la prima guerra mondiale, rifiutarono di intraprendere le classiche strade dell’arte. Erano una sorta di “esploratori della creatività” e le loro opere nascevano spesso dal caos e dalla casualità!

Il nome “DADA”, per esempio, non significa un bel nulla ed è stato scelto dagli artisti dadaisti proprio per questo! Non credete che voi bambini siate dei dadaisti perfetti?

Normalmente chi scrive una poesia decide l’argomento e poi trova le parole ma i dadaisti sono degli esploratori ed hanno scoperto che per arrivare ad una poesia si può percorrere un percorso all’inverso: partire dalle parole e solo alla fine decidere cosa dire!

La tecnica che vi proponiamo di chiama “Poesia espressa” ed è stata sviluppata dal poeta francese Lucien Suel molti anni dopo, basandosi sulle idee dei poeti dadaisti.

Ma basta chiacchiere è arrivato il momento di creare!

  • Prendete un testo: strappate una pagina di giornale o fotocopiate la pagina di un libro o stampate il pdf che abbiamo preparato. Per scaricarlo clicca qui.
  • Armatevi di un pennarello nero molto coprente.
  • Ora siete pronti per diventare cacciatori di parole! Leggete velocemente il testo e concentratovi sulle parole e le frasi che più vi emozionano.
  • Cancellate tutto il resto e lasciate solo ciò che volete.

La vostra poesia è pronta!

Uno dei nostri esperimenti di Poesia Espressa su una pagina di “Le avventure di Pinocchio” di Carlo Collodi, edizione GIUNTI Junior con le illustrazioni di Attilio Mussino.

Sul sito https://books.google.it/ potete visualizzare in anteprima le prime pagine dei più bei romanzi per ragazzi ed adulti. Utilizzate lo strumento di ricerca per trovare le pagine del vostro libro preferito e trasformale in poesia.