/ Arte

campionario di colori

Di che colore è il giallo?

Oggi per il nostro spuntino creativo siamo partiti da questo grande interrogativo. Abbiamo raccolto le cose che avevamo in casa e ci siamo divertiti a creare un campionario di colori per scoprire quanti gialli diversi abbiamo ogni giorno sotto i nostri occhi.

Si fa presto a dire giallo

Un giorno il signor Alfonso entrò in un colorificio, si avvicinò sorridente al bancone e chiese: “Un barattolo di vernice gialla per favore”. Il proprietario del negozio lo guardò dubbioso e gentilmente rispose “Certamente! Quale giallo?”.

“Ma come quale giallo? Non ha il giallo?! Voglio fare una parete gialla, come il sole, come un limone, come i narcisi e le mimose, come il risotto alla milanese!”

“E no” disse il negoziante “Un conto è il giallo limone, ben diverso il giallo dei narcisi, per non parlare poi del giallo zafferano!”

Poi continuò “Abbiamo il Giallo sabbia, Giallo oro, Giallo miele, Giallo mais, Giallo narciso, Giallo limone, Giallo zolfo, Giallo zafferano, Giallo zincato, Giallo oliva, Giallo colza, Giallo ocra, Giallo curry, Giallo melone, Giallo ginestra, Giallo dalia, Giallo pastello, Arancione giallo… e da qui potrei partire con tutti gli aracioni.”

“No, no basta! Per carità! Sono già abbastanza confuso” rispose affannato il signor Alfonso. “Come faccio a scegliere? Ce ne sono troppi!”

Il negoziante fece un gran sorriso e gli mostrò un oggetto bizzarro, una specie di coda di pavone che si apriva mostrando tanti piccoli rettangoli di colori diversi. C’era una lunga fila di rettangoli dedicata solo al giallo ed ad ogni sfumatura di quel colore era associato un codice.

Il signor Alfonso capì quanto fosse stata assurda la sua richiesta iniziale. Si fa presto a dire Giallo!

Sfumature di giallo - campionario di colori

La scala RAL e il sistema PANTONE

Per identificare tutte le varianti di una tinta cromatica, ed associare a queste un codice, si utilizzano delle scale di colore.

La scala RAL è stata introdotta all’inizio del ‘900 ed è l’acronimo di Reichsausschuss für Lieferbedingungen , un comitato che si occupava di definire i termini di vendita nella Germania degli anni 20. All’inizio la scala RAL prevedeva circa 40 varianti, ora ne ha più di 2000!

Nella scala RAL ad ogni colore è associato un codice di 4 cifre ed è molto utilizzata dagli architetti perché serve per le vernici (come nel caso del povero signor Alfonso) e i rivestimenti.

Ruota Pantone - Campionario di colori

Il sistema PANTONE è il più conosciuto e sicuramente molti di voi ne avranno sentito parlare. Il nome deriva da un’azienda degli Stati Uniti che si chiama PANTONE LLC.

Questo sistema di catalogazione è stato introdotto negli anni 50 del 1900 ed è utilizzato nel campo della grafica, dell’industria e anche della moda. Ogni anno il Pantone Color Institute dichiara il colore Pantone dell’anno: il 2020 è l’anno del Classic blue, Pantone 19-4052.

Classic Blue: il colore  Pantone del 2020 - Pantone 19-4052

Creare un campionario di colori

Per sperimentare le varianti possibili di un solo colore abbiamo provato a catalogare tutte le cose che avevamo in casa. Siamo partiti dal giallo e abbiamo iniziato la ricerca: abbiamo trovato un limone, una scatola di caramelle, dei pezzi di costruzioni, matite colorate, libri, macchinine, un metro da sarta e anche dei cereali, che però sono durati poco perché Fox li ha divorati!

Poi li abbiamo disposti su un tavolo per creare una composizione MONOCROMATICA. Guardate quanti gialli siamo riusciti a trovare!

Campionario di colori - giallo

Visto che ci siamo divertiti, abbiamo fatto lo stesso con il rosa e con il verde…

Campionario di colori - rosa
Campionario di colori - verde

Qual è il vostro colore preferito? Quante cose avete di quel colore in casa? Provate anche voi a catalogarle!

Se i colori sono la vostra passione provate a sperimentare anche la percezione del colore, cliccate qui.

Consiglio letterario:
“Colorama – il mio campionario cromatico”, di Cruschiform, un campionario di colori curioso e poetico, pensato apposta per i più piccoli.